Comune di Soncino
Home
Amministrazione
Amministrazione Trasparente
Area Affari Generali
Area Economica e Finanziaria
Area Polizia Locale
Area Servizi alla Persona
Area Servizi Demografici
Area Tecnica e dei Servizi
Associazioni
Bandi di Gara
Bilanci
Contatti
Cultura e Turismo a Soncino
Dove Siamo
Links
Note Legali
Orari di Apertura
Piano Di Emergenza Comunale
Piano Di Governo Del Territorio
Privacy
Pubblicazione Atti - Albo Pretorio
URP
Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) Stampa

Cos’è

Si tratta di un sistema per "misurare" la capacità economica del nucleo familiare (patrimonio mobiliare e immobiliare). Il tutto è rapportato alla composizione del nucleo.

L'attestazione ISEE è rilasciata dall'INPS; per ottenerla occorre presentare una Dichiarazione Sostitutiva Unica rivolgendosi ai Patronati o ai CAAF. Va presentata ogni volta che si richiedono benefici di tipo economico (assegni al nucleo, borse di studio, contributi di vario genere), prestazioni agevolate (riduzione sulle tariffe, sulle tasse universitarie, ecc.) e ha validità fino al 15 gennaio dell'anno successivo. Nel caso di soggetti maggiorenni in condizioni di disabilità o non autosufficienza, sarà possibile richiedere l'ISEE "ristretto".

 

Dove richiederlo

Presso qualsiasi CAF gratuitamente

 

Documenti da presentare

I documenti e le informazioni da presentare per ottenere l'ISEE sono:

- composizione del nucleo familiare;

- codice fiscale di tutti i componenti della famiglia (e di eventuali soggetti a carico IRPEF) o, in caso di ISEE "ristretto", soltanto del beneficiario;

- ultima dichiarazione dei redditi di tutti i componenti del nucleo familiare (modello 730 o Unico) o, in caso di esonero dall'obbligo di presentazione della stessa, ultima certificazione consegnata dai soggetti erogatori (CUD). Redditi attività agricole (valore della produzione netta ai fini IRAP);

- consistenza del patrimonio mobiliare, di tutti i componenti della famiglia, al 31 dicembre dell'anno precedente la domanda (c/c bancari, titoli di stato, azioni, obbligazioni, libretti di risparmio anche postali, fondi d'investimento, assicurazioni sulla vita, ecc.);

- consistenza del patrimonio immobiliare al 31 dicembre dell'anno precedente la domanda (indicare i valori riportati nella dichiarazione ICI);

- per chi paga un mutuo occorre dichiarare la quota capitale residua al 31 dicembre dell'anno precedente la domanda;

- per chi paga un affitto: ammontare annuo del canone di locazione e numero, luogo e data di registrazione del contratto;

- presenza nel nucleo familiare di persone con handicap, invalidi civili superiori al 66%, di minori con un solo genitore o con entrambe i genitori lavoratori.

 

Tempi per il rilascio

Raccolta la documentazione, il CAF la trasmetterà all'INPS che - effettuati i controlli - rilascerà l'attestazione ISEE. 

 

Normativa di riferimento

D.Leg. n. 109/98;

D.Leg. 130/2000;

D.P.C.M. 18/05/2001

D.P.C.M. n. 159/2013