Comune di Soncino
Home
Amministrazione
Amministrazione Trasparente
Area Affari Generali
Area Economica e Finanziaria
Area Polizia Locale
Area Servizi alla Persona
Area Servizi Demografici
Area Tecnica e dei Servizi
Associazioni
Bandi di Gara
Bilanci
Contatti
Cultura e Turismo a Soncino
Dove Siamo
Links
Note Legali
Orari di Apertura
Piano Di Emergenza Comunale
Piano Di Governo Del Territorio
Privacy
Pubblicazione Atti - Albo Pretorio
URP
Tassa smaltimento rifiuti solidi urbani (TARSU) Stampa

Cos'è

La tassa smaltimento rifiuti solidi urbani è dovuta da coloro che, indipendentemente dalla effettiva produzione di rifiuti, occupano o detengono locali ed aree.


Requisiti

Occupazione o detenzione di locali ed aree in cui possono essere prodotti rifiuti con regolarità (es. abitazioni civili, studi professionali, negozi alimentari e non alimentari, attività industriali, esercizi, laboratori, ecc.).

  • Sono escluse dalla tassazione le aree scoperte delle abitazioni (es. balconi e terrazze)

  • Sono esclusi dalla tassazione i locali e le aree che non possono produrre rifiuti (es. locali non presidiati, depositi di materiali in disuso o di utilizzo straordinario, alloggi non allacciati ai servizi acqua-gas-luce). Tale situazione va indicata nella denuncia originaria o di variazione e deve essere effettivamente riscontrabile.

Le aree dove si formano regolarmente rifiuti speciali, tossici o nocivi non rientrano nella determinazione della superficie soggetta a tassazione. I produttori, infatti, sono tenuti a provvedere a proprie spese allo smaltimento.

 

Come si richiede

Ciascun contribuente è tenuto ad assolvere ai seguenti adempimenti:

* presentazione della denuncia di occupazione/variazione dei locali ed aree tassabili

* pagamento della tassa ogni anno

 

Quando

* La denuncia di inizio/fine o variazione occupazione dei locali e delle aree tassabili (secondo i casi riportati sopra), situati nel territorio di Soncino, va presentata entro e non oltre il 20 gennaio dell'anno successivo, utilizzando l'apposito modulo.

* Il pagamento della tassa va effettuato in due rate (scadenza 30 settembre - 30 novembre) o in un'unica soluzione (scadenza 30 settembre) utilizzando i bollettini inviati dall'ufficio tributi.

 

Costo

La tassa è commisurata ad anno solare. L'obbligazione decorre dal primo giorno del bimestre solare successivo a quello in cui ha avuto inizio l'occupazione di un locale o di un'area.

Anche la cessazione decorre dal primo giorno del bimestre solare successivo a quello in cui viene presentata la denuncia di cessazione: da tale data, il contribuente ha diritto al discarico o al rimborso del tributo. L'utente che non presenta denuncia di cessazione ha comunque il diritto alla sospensione della tassazione per le annualità successive, nel caso dimostri che non è continuata l'occupazione o la detenzione dei locali, o che la tassa sia stata assolta dall'utente subentrante.

Sono previste agevolazioni per i seguenti casi:

  1. riduzione 33% per le abitazioni con unico occupante (persona sola);

  2. riduzione 30% per le abitazioni tenute a disposizione per uso stagionale od altro uso limitato e discontinuo, purché venga dichiarato espressamente di non volere cedere l'alloggio in locazione o comodato;

  3. riduzione 30% per le abitazioni il cui proprietario risieda o abbia dimora all'estero per più di 6 mesi all'anno;

  4. riduzione 20% per le attività produttive e commerciali e di servizi, per le quali gli utenti dimostrino di aver sostenuto spese per interventi tecnico-organizzativi comprovanti un'accertata minore produzione di rifiuti;

  5. riduzione 30% per i locali non adibiti ad abitazione ed aree scoperte nell'ipotesi di uso stagionale per un periodo non superiore a sei mesi dell'anno risultante dalla licenza o autorizzazione rilasciata dai competenti organi per l'esercizio dell'attività svolta.

Le suddette riduzioni saranno concesse a domanda dell'interessato, debitamente documentata e previo accertamento dell'effettiva sussistenza di tutte le condizioni.

 

Normativa di riferimento

D.leg.vo 507/15.11.93 e successive modificazioni ed integrazioni

Regolamento comunale.

 

A chi rivolgersi

Gorna Fabiana   tel. 0374/837853

e-mail:

Comune di Soncino - Area Economico/Finanziaria - Ufficio Tributi

Piazza Garibaldi 1, Soncino

 

Quando

 

GIORNO

MATTINA

POMERIGGIO

LUNEDI’

9.00 – 12.45

14.30 – 17.30

MARTEDI’

9.00 – 12.45

//

MERCOLEDI’

9.00 – 12.45

//

GIOVEDI’

9.00 – 12.45

14.30 – 17.30

VENERDI’

9.00 – 12.45

//

SABATO

9.00 – 12.45

//

 

Download documenti:

1. Modulo per la denuncia di occupazione di abitazione [DOC] [ODT] [PDF]

2. Modulo per la denuncia di occupazione di attività [DOC] [ODT] [PDF]

3. Modulo per la denuncia di cessazione [DOC] [ODT] [PDF]

4. Modulo per la denuncia di locali non occupati

5. Modulo per la richiesta di rimborso [DOC] [ODT] [PDF]

6. Modulo per la richiesta di riduzione tariffaria [DOC] [ODT] [PDF]

7. Regolamento Comunale [DOC] [ODT] [PDF]